Di cose belle. Frettolosamente.

Quando cerchi un pensiero felice, vuol dire che hai bisogno di una via di fuga, anche millimetrica, basta che sia uno scampo. Così, tra le scartoffie che si accumulano, i compiti che si sommano e le responsabilità che si moltiplicano ho detto: Un attimo. Pausa. Così, ritornando al meraviglioso desiderio di incanalare ogni emozione e di congelare lo stupore, ecco che mi sono venuti in mente dei piccoli gioielli preziosi, complici di segreti e creatività. Si tratta di quadernini artigianali, disegnati dalla mente creativa di una mia cara amica. Lei ha la fantasia nordica, rigida e colorata e, per il momento, ha deciso di imprimerla su dei piccoli quaderni tascabili. Io li trovo perfetti. Adatti al lavoro ma anche a contenere ricordi, incollare fotografie, condividere con pagine bianche qualche sussulto segreto. Io li userò durante la mia vacanza, li bagnerò di acqua di mare e salsedine, incollerò granelli di sabbia e scriverò di tutto il sole e di tutte le nuvole, le rocce e gli infiniti vaneggiamenti estivi. Non vedo l’ora.
I Quadernini, li trovate online, sul sito di Un_type, un coworking che è in realtà un asilo creativo, uno shaker di propositività.

ph_credit: un_type

You May Also Like

cosa leggere estate 2019

Cinque libri da leggere quest’estate

tramonto Es Vedrà

Vi racconto i miei quattro giorni a Ibiza (parte due)

Il cibo parmigiano e che cosa ho imparato scrivendone

Scintille, il nostro book club a Parma

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *